Caro De Andrè celebra i venti anni dalla morte di Faber sabato 5 gennaio al Teatro dell’Aquila di Fermo

“Un destino ridicolo” è lo spettacolo di Caro De André, a venti anni dalla morte di Fabrizio De Andrè, scomparso l’11 gennaio 1999.

Al Teatro dell’Aquila di Fermo, sabato 5 gennaio, il repertorio del cantautore genovese viene riproposto conservando fedelmente gli arrangiamenti dei brani e utilizzando gli stessi strumenti che utilizzavano dal vivo i musicisti di De Andrè, compreso liuto, mandola, bouzouki, violoncello, sitar, violino e fisarmonica.

Sullo sfondo una scenografia unica, creata ad hoc per l’evento.

Parte del ricavato della serata sarà devoluto all’associazione “Amici dell’Opera di Don Ricci Onlus”.

Prevendita: VIVATICKET

Teatro dell’Aquila: 0734.284295

Evento Facebook: EVENTO FACEBOOK

Share:

Leave a Reply

Privacy Policy | Site Design WordPress by iRuta