Breaking news:

AIL

Articolo del blog

COMUNICAZIONE DEL PRESIDENTE CARODEANDRE' ONLUS

Carissimi amici,
anche quest’anno, con la prossima dichiarazione dei redditi, c’è la possibilità di donare il “5 X 1000” dell’imposta del proprio reddito ad un’associazione non profit.

L’Associazione “Caro De André Onlus”, per la prima volta nel novembre scorso, ha ricevuto la somma di € 823,09 relativa al periodo di imposta dell’anno 2009. Vista l’esiguità della cifra, che non ci consentiva di realizzare nel breve periodo un progetto specifico, abbiamo deciso di donarla interamente alla Comunità “San Benedetto al Porto di Genova” di Don Gallo come contributo per uno dei loro progetti.

COME DONARE IL 5 PER MILLE:
• firma nell’apposito spazio "sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni riconosciute”;
• indica il nostro codice fiscale: 90049090443.
• Questa scelta non comporta una spesa per te, perché è una quota d'imposta a cui rinuncia lo Stato

Grazie al vostro aiuto, abbiamo l’ambizione di crescere e di portare a compimento un progetto solidale (anche con un piano di lavoro pluriennale, se necessario) specifico ed esclusivo dell’Associazione Caro De André Onlus.
Vi saremmo perciò grati, qualora abbiate delle idee da proporre, di segnalarcele e di fornirci anche i vostri utili suggerimenti per sensibilizzare e promuovere al meglio la raccolta.
Benefici per tutti!

Sia i privati che le imprese che effettuano una donazione possono decidere il trattamento fiscale di cui beneficiare (conservando le ricevute di versamento o dei bonifici):

• I privati possono:

- dedurre la donazione dal proprio reddito per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato, nella misura massima di 70.000 euro annui (art. 14, comma 1 del D.L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005);

- detrarre dall’imposta lorda il 19% dell’importo donato fino ad un massimo di 2.065,83 euro (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86). In questi casi, la normativa applicata si riferisce alle donazioni effettuate a favore delle ONLUS.

• Le imprese possono:

- dedurre dal reddito d’impresa complessivo le donazioni a favore delle ONLUS, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005);

- dedurre le donazioni a favore delle ONLUS per un importo non superiore a 2065,83 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86).